Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 
Print

Accessori e ricambi per le Four: pronti per l’Honda4Fest?

L’Honda4Fest è alle porte, manca davvero poco, e non vi nascondo che come ogni anno l’eccitazione sale con l’avvicinarsi della data.
Bene, come siete messi coi preparativi? So per certo che c’è chi ha già messo la Four sul ponte per il classico tagliando di primavera: il risveglio dal letargo invernale per essere pronti per la stagione a venire.
Benché siamo tutti più o meno esperti di queste meravigliose moto, diamo qualche consiglio ai neofiti ancora digiuni di questo mondo e che via mail ci chiedono consigli su come muoversi e su quali ricambi e accessori moto External link servono per un buon tagliando del mezzo.
Le cose importanti da fare per il classico tagliando “da risveglio” non sono molte e sono tutte facilmente fattibili da soli; oltretutto nella sezione FAQ di Honda4Fun, in particolare tra le FAQ Tecniche e le Pillole di Restauro, ci sono parecchie guide utili anche per tutti i lavori di manutenzione.
Per prima cosa bisogna assicurarsi che la batteria sia carica. Se non lo è, va ovviamente caricata e, se non avete un caricatore e dovete acquistarlo, consigliamo di prendere un mantenitore di carica che sia di marca, come l’Optimate3 della Tecmate, per citarne uno. Se anche con un buon caricatore la batteria non si ricarica, allora è arrivato il momento di sostituirla.
Mentre la batteria è sotto carica, possiamo dare un’occhiata alle pastiglie del freno anteriore. Rimuovere le pastiglie è un’operazione davvero semplice e ampiamente descritta in una FAQ Tecnica External link. Anche per le pastiglie dei freni, consigliamo di acquistare prodotti di marca che assicurino una buona qualità, tra queste suggeriamo Brembo, che oltretutto è anche un’eccellenza italiana.
Già che verificate le pastiglie, è date un’occhiata anche il livello dell’olio dei freni, nella vaschetta situata sul manubrio e, se serve, rabboccare. Ricordatevi di usare il corretto DOT, in alcuni modelli riportato sul tappo della vaschetta ma che potete verificare anche sul libretto Uso & Manutenzione.
Controllare lo stato del freno posteriore è un’operazione un pochino più complessa, per la quale è richiesta la rimozione della ruota posteriore. In altri termini serve come minimo un ponte per sollevare la moto e tenerla salda senza ruota. Si consiglia di sostituire i ferodi ogni 10.000 km.
Passiamo all’olio: quanti chilometri sono trascorsi dall’ultimo cambio? Mamma Honda consiglia di cambiarlo ogni 3.000 km e di sostituire ogni 6.000 km anche il filtro.
Fate attenzione nello smontaggio del filtro, perché come ahimè sappiamo è tenuto dal maledetto “vitonedimmerda” che tende a spanarsi per via della vite con la testa a esagono del 12.
Comprate olio di qualità, sempre! Benché negli anni 70, gli anni d’oro delle Four, gli olii in commercio erano di qualità inferiore a quelli attualmente in commercio, lubrificare correttamente le nostre vecchiette è importante; citando il libretto di Uso & Manutenzione “L’olio per un motore è considerato il fattore principale per le prestazioni e per la durata del motore stesso...” Quindi mi raccomando: solo olio di qualità e non un oliaccio acquistato al supermercato. La quantità dell’olio può variare a seconda del modello, ma mediamente ce ne vanno circa 3,5 litri di SAE 10 W - 40 oppure 20 W - 50, a seconda della temperatura del clima dove viene usata la Four.
Altra cosa molto importante da verificare sono gli pneumatici: assicuratevi sempre di avere pneumatici sani, con sufficiente battistrada e che non sia secco, perché andare in terra per pneumatici vecchi e consumati, è davvero un attimo. Su H4F c’è una sezione con le specifiche degli pneumatici External link per le nostre Four.
Bene, a questo punto batteria, freni e olio sono a posto e se alla moto è stato fatto un rimessaggio invernale corretto, non dovrebbero sorgere altri problemi. Quindi è arrivato il momento di inforcare la bella Four e fare un giretto di collaudo; testate i freni e i pneumatici, tenendo presente che freni e pneumatici nuovi richiedono un po’ di rodaggio. A fine giretto, ridate un’occhiata al livello dell’olio motore e, se serve, fate il dovuto rabbocco tenendo però presente che in un motore troppo olio può fare più danni che poco olio; quindi non esagerate.
Altra cosa da verificare dopo il giretto è lo stato delle candele, quindi rimuovetele e controllate che siano sane e che gli elettrodi delle medesime siano di color nocciola: se sono “bianche” la carburazione è magra, se sono nere e unte, la carburazione è troppo grassa. Se così dovesse essere, troppo magra o troppo grassa, è bene fare una revisione ai carburatori. Non è un’operazione semplice ma è ampliamente descritta in questa FAQ; naturalmente invitiamo i meno esperti a fare attenzione a procedere con le dovute cautele.
A questo punto possiamo ritenere la nostra Four pronta per la bella stagione a venire e, soprattutto, per l’Honda4Fest.