Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 

FAQ - Tecniche

Print

Freno anteriore, revisione impianto

Ecco come fare un controllo generale dell'impianto.

- Partiamo con lo smontare la pinza e svuotare l'impianto dall'olio. Smontala proprio dalla flangia, stacca il tubo e mettila sul banco. Smonta le pastiglie, prendi un foglio di cartavetro ed appoggialo su di un piano ben levigato e strofina il piano di contatto della pastiglia sullacartavetro in modo da ripulire lo strato vetrificato. Quandola superfice è uniformemente opaca sei ok. Poi, con una mola smussa a 45° lo spigolo vivo della pastiglia. Non esagerare con lo smusso, basta poco.

Le pastiglie così sono ok.

- Pinza. Togli il pistoncino e togli la vite dello spurgo. Il pistoncino deve essere perfetto, non deve avere segni di corrosione sulla cromatura, altrimenti cambialo. Se è sporco puliscilo con un buon diluente. Non rigare la superficie.

Controlliamo L'oring quadrato. Toglilo dalla sua sede con delicatezza con un cacciavite piatto piccolo. Se è rigido o rovinato o incollato: Cambiare. Se è solo sporco puliscilo con delicatezza con dell'olio dei freni nuovo. Non usare diluenti vari, è gomma e si rovinerebbe...

La sede dell'oring quadrato è fondamentale che sia perfettamente pulita e, solitamente, in quella zona si creano un sacco di incrostazioni. Non sono dure, quindi basta usare un fil di ferro grosso da 1mm piegato a misura in modo da poter entrare nella sede per pulire la schifezza. Fatto questo prendi della cartavetro fine (1000-1200) e dai una leggera passata in modo da pulire e non deformare la sede del pistone. Una volta pulito il tutto, metti la pinza in una bacinella con del diluente e lasciali li per un pochino. Poi soffiala con aria compressa controllando che tutti i passaggi siano liberi.

Ora puoi rimontare la pinza. Vedi di oliare con olio freni l'oring quadrato ed il pistone. Rimonta la pinza.

- Pompa. Controlla che sia tutto pulito, che i forellini non siano ostruiti e che non ci sia morchia in giro. La cosa migliore è comprarsi il kit revisione pompa e montarlo. Non ci sono storie e trucchetti. Decidi tu.

Rimonta tutto e fai lo spurgo. Anche qui non ci sono molte alternative. Lascia stare le teorie marziane, l'unica cosa giusta per fare uno spurgo corretto è quello che ha detto Giulo, quindi copio ed incollo:

Ce la si fa benissimo da soli: con una chiave (da 7?) si manovra sullo spurgo, con l'altra mano si aziona il comando del freno. Ogni tanto si da una guardata al livello liquido in vaschetta. È necessario un tubicino flessibile trasparente che si infili con decisione sullo spurgo, in modo da poter far defluire il liquido in una bottiglietta (attenzione a non versarne su vernici, plastiche, metalli, è altamente corrosivo!). Si controlla il liquido che scorre nel tubicino e si continua a spurgare finché uscirà limpido e privo di bollicine.

La sequenza è questa:
1 - azionare la leva del freno e tenerla azionata;
2 - allentare lo spurgo;
3 - quando la leva sta raggiungendo il finecorsa, si richiude lo spurgo sempre mantenendo la leva in pressione;:

4 - si rilascia la leva con delicatezza (se la si rilascia troppo bruscamente può uscire uno zampillo di fluido che se ne va in giro a fare danni)

Avanti così...

Non ci sono cazzi.
Ora fatto lo spurgo passiamo a regolare la bandiara della pinza. La pastiglia dalla parte del pistoncino deve essere al pelo con il disco, questo vuol dire che non deve toccare. Molti usano un foglio di carta come spessimetro, io uso la sensibilità, cioè sento quando è giusta.

Con tutto questo il freno non dovrebbe fischiare più. Io sulla mia moto faccio così e non fischia. È anche importante usare il freno nella maniera corretta, cioè frenare seriamente e non rallentare, altrimenti le pastiglie si vetrificano ed il "gioco finisce"... Altra cosa è tenere controllato l'allineamento della bandiera, bisogna stare attenti perché le pastiglie si consumano e bisogna andargli dietro con la regolazione.

Se non hai molta esperienza fatti dare una mano da qualcuno di noi.

Altro?

La mia moto, facendo così, non fischia e non ho mai avuto bisogno di dischi forati, paste antifischio, distanziali in teflon e spurghi da Daitarn3... 

Courtesy of Pedro750