Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 

FAQ - Tecniche

Print

Olio lubrificante e additivi

L'utilizzo degli additivi nei motori delle nostre moto è vivamente sconsigliato. Gli additivi di questo tipo, infatti, hanno un elevato potere lubrificante e possono mettere istantaneamente fuori uso la frizione, che comincerà a slittare irrimediabilmente. Per di più, gli additivi penetrano nel materiale d'attrito e non è più possibile toglierli. L'unica soluzione, pertanto, sarà quella di rimuovere la frizione, lavare il carter con il cherosene e sostituire i dischi con altri nuovi. 

I motori delle Four sono progettati per essere lubrificati (e raffreddati) da olio minerale specifico per motori motociclistici, come il buon Castrol GP rosso di buona memoria, che si trova pure al supermercato a circa 6 euro al litro. Ovviamente, l'olio va sostituito secondo le scadenze prescritte dal costruttore e cioè ogni 3000 km oppure una volta all'anno, se tale chilometraggio non viene raggiunto.
È altresì importante utilizzare olio minerale specifico per motori motociclistici proprio per le differenti esigenze di lubrificazione del cambio e della frizione. 

Qualcuno sostiene di aver ottenuto benefici utilizzando olio sintetico. Tali oli sono eccezionali sui motori moderni, ma le nostre moto sono state progettate prima che i lubrificanti sintetici si diffondessero. L'olio sintetico è assai più fluido di quello minerale, pertanto, su un motore di non recente concezione e magari anche un po' usurato, potrebbe persino non garantire un'adeguata circolazione e pressione del lubrificante, soprattutto nelle parti alte del motore. Infatti, le tolleranze e i giochi di un motore di trent'anni fa non consentono l'utilizzo di un olio troppo fluido, che sarebbe incapace di formare il velo necessario a garantire la corretta lubrificazione.

Oltretutto, da trent'anni a questa parte, gli oli minerali sono notevolmente migliorati e rispondono più che adeguatamente alle esigenze di lubrificazione dei motori Honda Four. Siccome gli oli di allora erano peggiori di quelli di oggi, utilizzando un olio minerale di marca odierno equivale già a migliorare la lubrificazione stessa. Inoltre, la loro diffusione e il loro costo contenuto rende l'acquisto di tale olio facile e conveniente.

Concludendo: 
A) Usare olio minerale per motori motociclistici. 
B) Sostituirlo secondo gli intervalli previsti dal costruttore. 
C) Non usare mai olio automobilistico. 
D) Non usare additivi. 

Courtesy of cdg