Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 

FAQ - Tecniche

Print

Rimozione Serbatoio

Mettere la moto sul cavalletto centrale.

Svitare i due dadi di serraggio degli ammortizzatori posteriori, togliere la falsamaglia e rimuovere la catena, svitare il perno del forcellone e l'asta di comando del freno posteriore. Rimuovere quindi ruota e retrotreno (in questo modo resta tutto unito e si risparmia tempo).

Svitare le 4 viti che serrano il manubrio (attenzione ai modelli con le spie), allentare viti e bulloni che reggono le forcelle, smontare parafango anteriore e gruppo frenante (sia con disco sia con tamburo).

Sfilare le forcelle. Svitare il dadone del cannotto di sterzo, smontare la piastra superiore e, staccati i contatti, smontare in blocco manubrio e faro (anche cosi' si risparmia tempo). Smontare la piastra inf. Attenzione alle sfere!

Togliere il parafango posteriore e la sella.

Rimuovere il gommino di serraggio del serbatoio sul telaio.

Rimuovere carburatori (dopo avere staccato il tubo della benza), togliere il motore (farsi aiutare), per alleggerire il telaio.

A questo punto il telaio e' rimasto nudo e alleggerito.

Potrete facilmente sfilarlo da sotto il serbatoio, facendovi aiutare da qualcuno che tenga fermo il serbatoio.

 

Buon lavoro.

NOTA: Nel caso mancasse il vano portaoggetti, l'operazione potrebbe risultare un po' più complicata e richiedere maggiore attenzione e tempo.

Courtesy of Trike