Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 

FAQ - Pillole di restauro

Print

Guarnizione tappo serbatoio, sostituzione

La procedura qui di seguito può essere utilizzata anche col tappo ancora montato sul serbatoio e aperto naturalmente, ma per fare un buon lavoro consiglio di rimuoverlo.

Dopo aver tolto la vecchia guarnizione ormai sicuramente lassa e rovinata ci si munisce di un chiodino, o di un cacciavite piccolo a testa piatta o qualcosa di analogo, lo si infila sotto una delle 4 lamierine triangolari e curve, pian piano si fa leva, si procede nel medesimo modo per l’aletta vicina e si passa da una all’altra finché la porzione centrale in metallo salta fuori dal tappo.

Visto che il tappo è smontato consiglio di procedere ad un accurata pulizia dello stesso e della zona estratta.

È ora di mettere la nuova guarnizione, con un po’ di pazienza si infila la guarnizione sul cerchio in metallo avendo l’accortezza di pizzicare assieme anche la rondellona posteriore che altrimenti sarebbe libera di muoversi.

Il mio tappo era montato in modo tale che la la parte più fine della guarnizione andasse a contatto con l’imboccatura del serbatoio e quella spessa rimanesse dal lato del tappo, potrebbe avere una sua logica invertire la guarnizione cosicché il bordo più spesso vada a contatto col serbatoio, in questo caso forse durerebbe di più la guarnizione.

Ora che la guarnizione è montata appoggiate la parte estratta con la guarnizione e le alette in metallo sopra il tappo come da foto, poi semplicemente premete al centro e il tutto andrà ad incastrarsi all’interno del tappo e avrete terminato l’operazione.

 

Courtesy of Rebel Yell