Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 

FAQ - Pillole di restauro

Print

Riparazione fianchetto

Può capitare una rottura sul fianchetto, ed un modo per ripararlo può essere la resina bi componente con la fibra di vetro. Nel mio caso ho dovuto riparare uno dei due fianchi acquistati in un asta sulla eBay.
Effettivamente pagati poco perché uno è mancante di una parte.

 OCCORRENTE:

  • Resina bi componente
  • Foglio di lana compresi nel kit
  • Gesso, cemento o altro materiale per creare la “forma” da riprodurre
  • Fianchetto in buono stato per copiare la dima che farà da supporto per stendere la resina
  • Carta vetro varie grane (io ho usato della 150 da legno e della 600 a umido da carrozziere per le finiture
  • Alcuni giorni di tempo per aspettare che asciughi tra una mano e l’altra.

 

Per prima cosa prepariamo la dima su cui appoggiare gli strati di resina. Per creare la base va bene qualsiasi cosa, gesso, cartone… l’ideale sarebbe un foglio di carta cerata in quanto la resina non attacca sulla cera. Io ho usato un kg di cemento (quello avevo in casa...)! La carta trasparente e’ servita per non rovinare il fianchetto buono con la colata di cemento.

 

 

Una volta solidificato il cemento lo ho staccato e gli ho applicato del nastro per pacchi, per evitare che i primi strati di resina si attaccassero troppo. Notare l’alto gradi di tecnicismo per fissare la professioanle dima al fianchetto da ripare. Ovviamente, il buco e’ stato richiuso al momento della stuccatura finale. Questo mi ha consentito di poter maneggiare tranquillamente il fianchetto senza preoccuparmi dell’aderenza della cemento.

 

 

Primo  e secondo giro di fibra di vetro …. ammetto che qui mi ha preso lo sconforto.

 

 

Qui invece ho cominciato a pensare di potercela fare... (dopo 3 o 4 stesure di vetroresina)

 

 

È molto importante che nella stesura tra uno strato e l’altro non rimangano bolle di aria. Una volta solidificato con una piccola smerigliatrice ho dato la forma desiderata. 

E qui il risultato (quasi) finale. Dopo una mano di fondo e una spruzzatina di nero a bomboletta.

 

 

Arrivederci a tutti e buon lavoro!

(sulla riparazione del fianchetto, vedi anche questa FAQ)

Courtesy of Freegiox