Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 

FAQ - Pillole di restauro

Print

Ripristino convogliatore lampade spie CB 750K1

Si dice che il bisogno aguzza l'ingegno.
Ho avuto bisogno di ripristinare quelle malefiche gommine

che convogliano la luce delle lampade spie Neutral,Oil,Beam e Turn dentro lo strumento di una Honda CB750K1 FOur.
Ho cercato in tutti i posti possibili ma niente da fare.

Quindi ho deciso di provare a farmeli da solo.

Avevo pensato (male) di utilizzare un tubetto di termoretraibile (termorestringente o che dir si voglia) per fare detta cosa. Ripensandoci mi son reso conto che con il calore della lampada si sarebbe deformato.

Come fare?

Gironzolando in ditta mi è capitato di vedere un cavo elettrico abbastanza grande di cui poter utilizzare il rivestimento esterno. Non troppo rigido, non troppo morbido e, secondo me, abbastanza resistente al calore della lampada che ci va dentro.
Era un po' piccolo di diametro interno, circa 14mm, ma ho pensato: ci provo! Tanto al limite perdo un po' di tempo.

Detto fatto!

Preso un pezzo di cavo.

Tagliato il rivestimento a una misura approssimativa (meglio abbondare che deficere).
Rimaneva il fatto che il tubetto risultante era piccolo e dovevo sagomarlo.

Come fare?

Calibro alla mano ho iniziato a cercare qualcosa di misura uguale ai supporti (tubetti) dei gommini originali. Tra le cianfrusaglie ho trovato due pezzetti di acciaio rettificato di 17 mm di diametro. Precisi!!!!!
Avevo già in mente cosa volevo fare e ho portato tutto a casa

Pranzo e poi decido di provare.

Il fon è stato indispensabile (la moglie non si è incazzata più di tanto).

Con  il fon ho riscaldato il pezzo di guaina e ci ho inserito i due pezzi di acciaio. È stata dura perché il primo pezzo  entra bene ma il secondo, non essendo forati i pezzi in acciaio non faceva passare aria e la comprimeva.
Suggerisco di farci un foro passante.

Ora viene il bello: disassare il tubetto. 

È semplicissimo.
Ho messo uno spessore da un lato di 5mm e ho stretto con un morsetto il pezzo di acciaio su un piano

Dalla parte opposta, ho messo uno spessore di 1,5 mm e ho stretto con una pinza a scatto.
Viene un disassamento di 3,5mm.

Solito fon e scaldatina come si deve.
Qua non ho fatto foto ma credo non servano. Lasciato raffreddare il tutto e la base del convogliatore è fatta.

Dopo non rimane che togliere le parti in eccesso, prima con forbici, poi con carta vetrata per le finiture.
Questo e' il mio risultato finale.

Io ho usato i materiali descritti, visto che li avevo a disposizione gratis ma presumo si possa utilizzare anche altro materiale.
Però, credo che quel pezzetto di guaina sia l'ideale: non troppo morbida, non troppo rigida.

In ogni caso, avendo il materiale a disposizione, ci vuole pochissimo tempo e anche se buttate qualche pezzetto non costa pressoché niente.

Buon lavoro.

 

Courtesy of guido56